E’ accaduto in provincia di Parma dove una ragazzina di 13 anni ha pagato per una colpa inesistente: essere troppo carina. A picchiarla è stato il padre, originario del Pakistan, che si è fermato solo quando il viso di sua figlia era ormai coperto di lividi. Proprio quei segni hanno messo in allarme gli insegnanti.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: