Porre fine all’evasione fiscale per recuperare finanziamenti per lo sviluppo, questo è l’invito che il segretario della Cisl Bonanni rivolge al governo aggiungendo che “Per rendere più giusto il prelievo fiscale occorre spostare la tassazione dalle persone ai beni di consumo in quanto i lavoratori dipendenti sono tassati in modo abnorme perché l’aliquota reale del prelievo non è al 42% ma di fatto supera il 50%”.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: