Andranno ad alcune scuole, municipi e luoghi di culto del territorio, i fondi per i danni provocati dal terremoto del 2008, assegnati questa mattina nella riunione dello staff Tecnico – Amministrativo, composto da rappresentanti delle istituzioni coinvolte e i tecnici, attivo presso l’Agenzia regionale di Protezione civile. “Con la seconda rimodulazione delle risorse, grazie all’intervento e al coordinamento della Provincia, siamo riusciti a ottenere un’assegnazione che sfiora un milione e 700 mila euro – afferma il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli -. Fondi importanti con i quali sarà possibile mettere in opera ulteriori interventi sulle strutture pubbliche e di culto gravemente danneggiate”.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: