L’Alta Commissione elettorale della Turchia ha dichiarato ineleggibili dodici candidati curdi. La decisione ha scatenato violente proteste in tutto il paese. Sono stati segnalati scontri, tra manifestanti e polizia, a Bismil. Gli scontri hanno provocato la morte di un manifestante curdo, e diversi feriti, alcuni dei quali versano in gravi condizioni. Questo è quanto ha reso noto l’agenzia Anatolia.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: