Uomini armati hanno ucciso ieri 10 persone e ne hanno ferite decine nella capitale dello Yemen Sanaa, quando è stato aperto il fuoco sui manifestanti che chiedevano le immediate dimissioni del presidente. Le uccisioni sono arrivate durante una manifestazione di decine di migliaia di yemeniti, per la maggior parte contro un piano appoggiato dal governo e dal principale gruppo di opposizione che darebbe al presidente Ali Abdullah Saleh l’immunità giudiziaria ed una finestra di un mese per dimettersi.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: