L’Unione europea ha adottato provvedimenti tali da scongiurare qualsiasi rischio alimentare che potrebbe derivare dalla crisi nucleare giapponese. A sostenerlo è il presidente della Commissione Europea, Barroso. “Finora nessun prodotto è risultato contaminato; nessun rischio per la salute dei consumatori europei è stato rilevato”. “Ciò non toglie che, se opportuno, le regole sui valori limite di radioattività sui prodotti giapponesi potranno essere cambiate”.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: