Il presidente yemenita Saleh ha proposto un negoziato con gli oppositori, dicendosi pronto a lasciare il Governo, ma in una “cornice istituzionale”. Durante un attacco avvenuto nel sud del paese un soldato yemenita è rimasto ucciso ed altri tre sono rimasti feriti. Mentre in Bahrein per contrastare le proteste è stato chiuso un giornale dell’opposizione sciita.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: