Un viaggio premio alle terme di Budapest con 20 prostitute per i manager che hanno lavorato meglio. È la singolare iniziativa di una filiale del gigante delle assicurazioni tedesco Munich Re, che ha organizzato così il «seminario motivazionale» per i suoi dipendenti. La notizia è stata rivelata dal giornale tedesco Handelsblatt e confermata, in un’email in cui l’azienda scrive che «Le ricerche hanno accertato che una ventina di prostitute erano presenti durante una serata organizzata nel corso del soggiorno» in Ungheria, assicurando però che i due manager che hanno organizzato l’incontro “hot” non lavorano più nella filiale della Munich.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: