Nel lungo colloquio i due hanno parlato di terrorismo ma anche dei recenti avvenimenti nel mondo arabo. “L’uccisione di Osama – ha affermato Cameron – è stata una vittoria, ora possiamo sconfiggere Al Qaeda”. Sulla situazione in Libia, Cameron ha invece ribadito: “Continueremo ad appoggiare la primavera araba, mentre in Afghanistan sarà un anno cruciale”. Cameron ha poi evocato l’11 settembre e ricordato la vicinanza che tutto il mondo ha provato per New York colpita dai terroristi.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: