Interventi contro l’incuria e il degrado del verde cittadino, ma anche l’installazione di giochi e nuovi arredi urbani nei parchi della città sono i lavori che l’Amministrazione ha deciso di affidare a diverse cooperative sociali: 230mila euro più iva è la somma prevista, che verrà suddivisa in 190 mila euro per rispondere a segnalazioni ed esposti da parte dei cittadini e in 40 mila per attrezzature nelle aree verdi. “E’ la migliore risposta a chi ci accusa di trascurare le cooperative sociali, risorsa invece fondamentale per il nostro settore” ha commentato l’assessore all’Ambiente Cristina Sassi.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: