ll governo israeliano ha sbloccato i trasferimenti di fondi dei palestinesi congelati dopo l’accordo di riconciliazione fra Hamas e Fatah. Lo ha confermato proprio oggi il ministro Yaalon. Israele nei mesi scorsi aveva bloccato, per circa 60 milioni di euro, un trasferimento di tasse e dazi doganali su merci in transito da porti e aeroporti.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: