Il miglioramento delle condizioni del mare nel Canale di Sicilia ha favorito una nuova ondata di approdi di immigrati a Lampedusa, e di avvistamenti di imbarcazioni a Sud della maggiore delle Pelagie. Dopo l’arrivo, la notte scorsa, del motopesca con a bordo 461 profughi che avevano lanciato l’sos ieri pomeriggio, questa mattina al porto dell’isola ha attraccato un altro natante sul quale erano stipate 300 persone di origine subsahariana.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: