Il partito Jamaat-e-Islami, principale schieramento di opposizione radicale islamica, ha indetto la manifestazione antiamericana dopo l’operazione Usa di domenica scorsa ad Abbottabad in cui è stato ucciso Osama bin Laden. Nel suo appello dei giorni scorsi, il leader Syed Munawar Hasan, ha chiesto “a tutta la nazione di unirsi alla protesta contro l’ingerenza sempre più massiccia degli Stati Uniti nel Paese”.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: