Un’esplosione di gas grisou in una miniera di carbone nello stato di Coahuila, nel nord del Paese, ha intrappolato oggi almeno 13 minatori a una profondità di circa 15 metri. Lo hanno reso noto le autorità locali, precisando che, poichè non si è ancora riusciti a mettersi in contatto con loro, non si conoscono le loro condizioni. Lo scoppio ha provocato il ferimento di un altro minatore, che ha perso un braccio.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: