Sono 29 i cadaveri, che la polizia ha scoperto nella zona ovest del Messico, dove due bande rivali di narcotrafficanti si sono affrontate a colpi di kalashnikov e pistole, nella più sanguinosa battaglia della malavita del paese da inizio anno. Lo hanno reso noto oggi fonti del ministero della Difesa, precisando che sono stati rintracciati anche quattro feriti. Molti cadaveri sono stati trovati nei portabagagli delle auto e altri sparsi lungo la strada.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: