Il Portogallo ha raggiunto ieri sera un accordo sull’atteso piano di salvataggio triennale da 78 miliardi di euro con l’Unione europea e il Fondo monetario internazionaleì, diventando così il terzo paese della zona euro in un anno, dopo Irlanda e Grecia, ad aver avuto bisogno di un aiuto finanziario.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: