Sono stati ritrovati in mare i corpi di due immigrati dispersi al largo di Mazara del Vallo. I due si aggiungono all’altro extracomunitario trovato cadavere nelle stesse acque poco prima, dalla Guardia Costiera. I tre facevano parte del gruppo di 14 immigrati rintracciati in una frazione di Mazara, che hanno riferito di essere giunti a nuoto all’alba, dopo essere stati abbandonati in mare dagli scafisti. Non è certo il numero esatto degli immigrati coinvolti, continuano quindi le ricerche della Guardia costiera.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: