L’affresco settecentesco di Sebastiano Galeotti, che si trova nella Cortaccia, il complesso monumentale collegato alla Rocca Sanvitale di Sala Baganza, è tornato ai suoi antichi splendori grazie ad un restauro durato oltre un anno. L’Apoteosi si trova oggi in una parte della Rocca di proprietà privata, ma dopo la due giorni che ha celebrato la fine del restauro, la sala sarà riaperta periodicamente  al pubblico una volta al mese.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: