Un’iniezione a un bimbo di 5 anni è la particolarità di un caso di tentata violenza sessuale di cui è accusato un italiano di 37 anni, vicino di casa del piccolo, arrestato dai carabinieri, vicino Firenze. Il bimbo si trova attualmente in ospedale dove i medici stanno facendo esami per capire che tipo di sostanza può avergli iniettato. Secondo i militari l’uomo ha attirato il bimbo in un garage da dove le sue urla sono state sentite da molte persone ed avrebbe tentato di violentarlo, ferendolo con una siringa.

Articolo successivo

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: