Un manifestante ucciso e decine feriti dagli spari delle forze di sicurezza, che volevano disperdere un sit-in anti-governativo 250 km a sud di Sanaa, capitale dello Yemen. Le forze dell’ordine hanno usato gas lacrimogeni e proiettili per allontanare centinaia di persone che domenica sera si erano accampate e avevano eretto tende lungo il viale principale della città.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: