Emergenza carceri: ricoverato Pannella in sciopero della fame da due mesi e da domenica in sciopero della sete per protesta contro il sovraffollamento e la violazione dei diritti umani “che da anni l’Italia perpetra nelle nostre carceri, sempre più simili a discariche sociali”. Secondo i Radicali già 15mila tra detenuti, familiari, agenti e operatori avrebbero aderito allo sciopero.

Emergenza carceri: ricoverato Pannella in sciopero della fame da due mesi e da domenica in sciopero della sete per protesta contro il sovraffollamento e la violazione dei diritti umani “che da anni l’Italia perpetra nelle nostre carceri, sempre più simili a discariche sociali”. Secondo i Radicali già 15mila tra detenuti, familiari, agenti e operatori avrebbero aderito allo sciopero.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: