Si sono svolte ieri le assemblee dei lavoratori del Consorzio Agrario che hanno preso atto della formalizzazione da parte della dirigenza di un piano industriale triennale, legato alla procedura di concordato preventivo, che dichiara un esubero di una sessantina di dipendenti. I lavoratori hanno dato mandato alle organizzazioni sindacali a fare tutto il possibile per ridurre l’inevitabile impatto sociale di questa ristrutturazione.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: