La Guardia di Finanza di Cagliari ha accertato un’evasione fiscale da nove milioni di euro dopo aver passato al setaccio i bilanci del gruppo editoriale Epolis, dichiarato fallito, e della sua concessionaria per la pubblicità Publi Epolis per gli anni dal 2006 al 2010. Alla Procura della Repubblica di Cagliari sono state denunciate sette persone, tra i vertici aziendali e gli amministratori delle due società per ripetute violazioni penali alla normativa fiscale. Il Gruppo che pubblicava una ventina di quotidiani freepress in tutta Italia, ha portato il pm a chiedere il sequestro preventivo di beni degli indagati per nove milioni di euro, l’equivalente della presunta evasione.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: