È stato aperto il fuoco tra oppositori del governo del presidente siriano, Bashar al-Assad, e forze di sicurezza nei pressi del confine con il Libano. Lo ha riferito l’emittente ‘Voice of Lebanon’, secondo cui “scontri a fuoco si sono uditi dalle aree del Libano al confine con la Siria”. Intanto il web si mobilita per chiedere alle autorità di Damasco di rilasciare Amina Abdallah Arraf, la blogger omosessuale dissidente che sarebbe stata arrestata ieri dalla polizia segreta siriana.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: