Libia, raid Nato a Sormon: 19 civili morti. Tra le vittime ci sarebbero anche 8 bambini. Colpita anche l’abitazione di Khouildi Hamidi, uno dei 12 membri del Consiglio del Comando Rivoluzionario. E mentre Maroni insiste sullo ”Stop alla guerra” ed il Vaticano tuona ribadendo la necessità di “garantire i diritti dei rifugiati”. Il Capo dello Stato sancisce un no secco a “chiusure egoistiche” esortando l’Italia a restare in Libia.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: