Gli aerei da guerra della Nato hanno attaccato Tripoli nella notte dopo che i ribelli hanno respinto le forze fedeli al leader libico Muammar Gheddafi su tre fronti, portandosi più vicini alla capitale. La tv di Stato ha detto che le bombe hanno colpito obiettivi civili e militari a Firnag, una delle zone con più abitanti della capitale. Intanto i capi della difesa della Nato si sono incontrati ieri a Belgrado per discutere della missione, dopo che il segretario della Difesa Usa Robert Gates ha accusato alcuni alleati europei di non fare la propria parte. Nel corso del vertice un alto comandante della Nato è parso sollevare dubbi sulla capacità dell’Alleanza di gestire un intervento di lunga durata in Libia.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: