Published On: Mer, Giu 8th, 2011

POLITICA – Tira una brutta aria a Parma

Share This
Tags

di Marcello Frigeri

Tira una brutta aria a Parma. La solita aria di chi crede di avere la Verità, con la “v” maiuscola, in tasca, di chi erge a dogma la propria ragione infallibile: io sono nel giusto e tu nel torto, a prescindere. Gli antifascisti pretendono che la targa che commemora la morte dei repubblichini debba essere tolta. Ecco: loro lo pretendono, i custodi della verità assoluta si sono espressi. Per questi idealizzatori della democrazia, ma che della democrazia non hanno capito nulla, vale unicamente la loro opinione. Racchiudono i poveri concetti che li contraddistinguono in un unico pensiero: o sei antifascista o sei fascista, vie di mezzo non ce ne sono, e se non sei antifascista sei tutto il resto. Tira una brutta aria a Parma perché l’antifascismo, così propriamente idealizzato, non è il contrario del fascismo, ma un fascismo al contrario. E l’unica forza concettuale attraverso la quale questi finti democratici chiedono la rimozione di un pezzo di cemento – perché alla fine questo è – che commemora ragazzi morti – non meno ragazzi di quelli partigiani -, in estrema sintesi, è che chi combatteva per la Resistenza era nel giusto, mentre chi combatteva contro era nel torto. Motivazione conclusa. Ma una volta appreso che la loro verità non è assoluta ma relativa, una volta presa la coscienza che esiste chi dissente, e sente la necessità di commemorare ragazzi cui l’unico torto è stato quello di combattere contro la loro verità, al di là dei concetti intrinsechi di queste due realtà, cosa facciamo dei dissenzienti, li sopprimiamo o li lasciamo sopravvivere? E se li lasciamo sopravvivere, li recintiamo o li lasciamo circolare, li imbavagliamo o li lasciamo parlare, li espelliamo come reprobi o li teniamo fra di noi come liberi cittadini? Sta in questo la democrazia: la ragione e la verità non possono essere assoluti, ne’ un dogma, altrimenti non parliamo di democrazia ma di dispotismo.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette