Il numero delle persone che rischiano grave scarsità di cibo è destinato ad aumentare a causa della grave siccità e dei prezzi alti del cibo e del combustibile che continuano ad affliggere il Corno d’Africa, ha avvertito oggi la Fao, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura. In tutti i paesi della regione si registra grave malnutrizione diffusa e si stima che siano oltre 8 milioni le persone che hanno bisogno di aiuti umanitari d’emergenza in Etiopia, Gibuti, Kenya e Somalia.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: