Published On: Mar, Giu 28th, 2011

Siria: duemila le famiglie nel nord del Libao che sfuggono alle violenze

Share This
Tags

Sono circa duemila le famiglie siriane rifugiatesi nel nord del Libano per sfuggire alle violenze in corso in Siria da quando nel Paese è cominciata la rivoluzione. A dichiararlo è Sara Abboud, impiegata dell’Unhcr, l’organizzazione delle Nazioni Unite che si occupa dei rifugiati e che ha registrato le famiglie. Altri dati, forniti dalle associazioni per i diritti umani, parlano di cinquemila individui rifugiati in Libano.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette