Sei razzi hanno colpito in serata una raffineria di petrolio vicino al porto di Misurata, a est di Tripoli, sotto il controllo degli insorti. Lo ha riferito un testimone, aggiungendo che i razzi apparentemente hanno centrato i generatori di corrente dell’impianto e non hanno colpito i serbatoi di greggio. La Tv di Stato libica ha intanto denunciato che aerei della Nato stanno bombardando obiettivi nella città di Al Jufra, nel centro del Paese.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: