Dieci poliziotti sono stati uccisi, e altri tre sono rimasti gravemente feriti, in un attacco compiuto da presunti ribelli maoisti nella Stato indiano di Chhattisgarh, nel centro del paese. Lo ha detto oggi la polizia. Ieri altri cinque poliziotti erano stati uccisi in un altro attacco. “I dieci poliziotti sono stati uccisi in un mezzo resistente alle mine, ma i maoisti li hanno colpiti con una esplosione molto potente mentre erano impegnati in attività di pattugliamento”, ha detto all’Afp il capo delle operazioni anti-maoiste. Lo Chhattisgarh è il principale focolaio dell’insurrezione maoista, e il distretto di Dantewada, nel cuore della giungla, è la roccaforte dei ribelli.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: