E’ stato approvato ieri dal Consiglio provinciale lo schema di convenzione che regolerà il monitoraggio sanitario del Paip (polo ambientale integrato in cui è previsto il termovalorizzatore di Parma) che ha due obiettivi fondamentali: il controllo sulla filiera agroalimentare al fine di garantire la sicurezza delle produzioni, e la sorveglianza epidemiologica sulla popolazione interessata.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: