Il governo libico si è detto pronto a negoziare sulla crisi libica, ma respinge qualsiasi “precondizione”. Lo ha affermato il portavoce, Mussa Ibrahim, reagendo al messaggio consegnato a rappresentanti di Muammar Gheddafi da inviati statunitensi in cui si afferma che il Colonnello deve lasciare il potere.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: