Trentatre’ fra dirigenti, funzionari e componenti delle giunte Vignali e Ubaldi, compresi i rispettivi primi cittadini, dovranno risarcire alle casse del comune di Parma complessivi 369.800 euro. A seguito della sentenza della Corte dei Conti relativa alle polizze assicurative stipulate dal Comune, “l’Amministrazione prende atto di un verdetto che da una parte accoglie le sue tesi e dall’altra condanna gli amministratori del Comune di Parma al pagamento della somma”. Nei prossimi giorni la sentenza sarà analizzata con i legali del Comune e con le persone coinvolte.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: