20 morti e 113 feriti. Tre bombe, scoppiate nel giro di 20 minuti, hanno ucciso almeno 21 persone e ferito piu’ di un centinaio in due mercati famosi per i gioielli e in una stazione ferroviaria durante l’ora serale di punta. Sono stati usati degli Ied, i famigerati ordigni rudimentali usati dai militanti islamici in Afghanistan e Pakistan. Uno dei tre era nascosto sotto un ombrello in una delle tante bancarelle che compaiono in strada durante il periodo del monsone.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: