Seconda ondata di arresti della polizia turca in una vasta indagine su incontri del campionato di calcio truccati. Dietro le sbarre è finito il presidente del Trabzonspor, Sadri Sener. Lo riporta l’agenzia di stampa “Anatolia”. L’indagine si è sviluppata sui sospetti di combine che riguardano 19 partite di prima divisione della stagione 2010-11 e di malversazioni che vanno dall’esercizio illegale della funzione di manager ad irregolarità contabili. In tutto sono 22 gli arrestati.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: