Escursioni, armati di macchina fotografica, alla scoperta di fiori e insetti; passeggiate in mezzo alla natura per imparare a riconoscere le erbe medicinali spontanee; camminate nel bosco per conoscere la vita del lupo; una mattinata sulla Pietra Nera in cerca dei bianconi, le grandi aquile che si nutrono di serpenti; visite guidate al chiaro di luna. Queste solo alcune delle attività che si potranno fare quest’estate in diversi parchi e aree protette del Parmense

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: