Sono iniziati stamane gli interrogatori ai quattro indagati dell’inchiesta “Easy money”.  L’assessore Giovanni Paolo Bernini sarà ascoltato nel carcere di Forlì assistito dal suo legale Mario Bonati.  Il ‘faccendiere’ dell’assessore, Paolo Signorini, invece sarà interrogato a Rimini dal gip locale al quale è stata affidata una delega a procedere. L’amministratore della Copra invece sta deponendo la propria testimonianza a Bologna, mentre l’unico ad essere sentito a Parma sarà l’imprenditore Antonio Martelli.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: