Al night “Baby club” di Sanguinaro quattro persone sono state poste in stato d’arresto accusate di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Le ragazze erano costrette dai quattro aguzzini a prestazioni sessuali nel privè con i clienti del night. Sono così stati arrestati il presidente Settimio Bondi, il vice presidente Alvaro Alviti, il direttore Vincenzo Morini e Ugo Crescini buttafuori- carabiniere del locale noto per i festini a luci rosse di Rocco Bormioli insieme.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: