L’esperimento Cngs, nel quale un fascio di neutrini viene lanciato dal Cern di Ginevra e raggiunge i Laboratori Nazionali del Gran Sasso, dell’Infn, dimostrerebbe questa tesi. I dati, resi noti questa mattina, dimostrano che le i neutrini viaggiano ad una velocita’ di circa 60 nanosecondi superiore a quella della luce, il limite della velocità nel cosmo. Se confermato il risultato rompera’ uno dei capisaldi della fisica contemporanea, quello dell’impossibilita’ di superare la velocita’ della luce, previsto dalla Teoria della Relativita’ di Albert Einstein.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: