Il satellite della Nasa Uars sta per abbattersi sulla terra, nella traiettoria della sua caduta pare sia contemplata anche la presenza della città ducale. Sicuramente il satellite non si sbriciolerà a contatto con l’atmosfera, ma pezzi del dispositivo piomberanno intatti sulla crosta terrestre. La protezione civile regionale ha così attivato nelle province di Parma e Piacenza degli osservatori con funzioni di controllo dell’impatto del satellite a terre. L’unità di crisi della Protezione Civile è stata collocata all’ospedale Maggiore e il numero verde dell’agenzia regionale è 800300399.

Articolo Precedente

Articolo successivo

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: