E’ atteso nelle sale per il 30 settembre il primo film erotico in 3D, dal titolo “Sex and Zen 3D”.
Tra le opere letterarie proibite dell’epoca della dinastia Qing, “Sex and Zen” ha qualità particolari: non solo per le sue ardite e voluttuose descrizioni delle scene erotiche, ma anche per una fantasia immaginativa in grado di farsi apprezzare anche dagli uomini di oggi. Narra la storia di una coppia, lo studente Wei Yangsheng e sua moglie Yuxiang, progressivamente intrappolata in una spirale di desiderio e di lussuria. Il film è stato un vero successo al botteghino asiatico, dove ha incassato più di film come Avatar.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: