Moody´s che come primo bersaglio ha scelto il settore bancario ellenico, già massacrato più volte anche da Standard & Poor´s e da Fitch. Il declassamento odierno (due notch) ha riguardato otto istituti di credito greci e ha portato a termine il processo di analisi iniziato da Moody´s lo scorso 25 luglio. Le banche prese di mira dall´agenzia di valutazione sono: National Bank of Greece, EFG Eurobank Ergasias, Alpha Bank AE, Piraeus Bank SA, Agricultural Bank of Greece e Attica Bank, che sono passate da B3 a Caa2, mentre Emporiki Bank of Greece e General Bank of Greece si sono viste abbassare il giudizio da B1 a B3.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: