“Nei messaggi di singolare ricchezza e profondita’ che hanno caratterizzato la sua missione in terra tedesca ho colto insegnamenti ai quali mi sento particolarmente vicino, sulla politica come impegno per la giustizia e sulla nascita del patrimonio culturale dell’Europa”. E’ con queste parole che Giorgio Napolitano esprime al Papa “gratitudine per la sua fervida opera” e “il mio affettuoso pensiero”.
Il Presidente della Repubblica, nel messaggio inviato a Benedetto XVI aggiunge che “nel nobile auspicio di un sempre piu’ intenso rinnovamento etico del nostro paese che ella ha inteso esprimermi riconosco quell’affetto per l’Italia che ha sempre caratterizzato il suo magistero. Ne sono profondamente toccato”. “Santita’ al rientro dal suo viaggio apostolico in Germania – conclude dunque – desidero rivolgerle il piu’ cordiale bentornato”.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: