Come pronosticato da polemiche ed avvisi di protesta la terza tappa del Giro di Padania è stata teatro di scontri e slogan antileghisti. A Pogetto sono stati registrati disordini che hanno portato alla colluttazione tra manifestanti e forze dell’ordine. Durante i tafferugli un carabiniere è stato travolto un carabiniere e posto in stato di fermo un funzionario della Cgil successivamente rilasciato. Intanto i ciclisti proseguono la loro corsa che oggi attraverserà un tratto di via emilia tra Noceto e Brentonico.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: