Un autobus gremito di passeggeri, a Buenos Aires all’ora di punta, ha provato ad attraversare i binari mentre il passaggio a livello si stava chiudendo. Il treno lo ha investito in pieno e poi si è scontrato a sua volta con un altro convoglio fermo in stazione. Almeno nove i morti, più di 200 i feriti, molti in condizioni critiche. Coinvolti nell’incidente anche molti viaggiatori in attesa sui binari. Le autorità argentine e la compagnia ferroviaria parlano di un errore dell’autista che è deceduto sul colpo. Ma molti puntano il dito sulla scarsa sicurezza dei passaggi a livello, alla luce dei tanti incidenti simili, come quello che nel 2008 fece 18 morti e 47 feriti.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: