Questa mattina, nel campo sportivo dove la polizia raccoglie i migranti tunisini presenti sull’isola di Lampedusa dopo l’incendio di ieri al Centro di identificazione ed espulsione , si sono vissuti momenti di grandissima tensione, quando alcuni abitanti dell’isola hanno lanciato dei sassi all’indirizzo dei migranti, che hanno risposto lanciando a loro volta delle pietre. Lo riferiscono fonti locali, secondo le quali la polizia è intervenuta in assetto antisommossa, arrivando al contatto fisico con i migranti. Nel campo sportivo sono stati raccolti circa 1.200 tunisini, in attesa di trasferimento. Coinvolta nei momenti di tensione anche una troupe di Sky, che è stata circondata dalla polizia e trasportata alla stazione marittima.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: