Una decina di morti e 40 ustionati sono rimasti colpiti da un attentato contro un’autocisterna che trasportava benzina per le forze Nato nell’Afghanistan centrale. Ad un primo modesto scoppio ne e’ seguito un secondo che ha causato almeno una decina di vittime e 40 ustionati, la meta’ in modo grave.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: