Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha chiesto ieri alla Camera di confermare la fiducia al Governo. Se l’otterra’ (si vota oggi a partire dalle 12,30), nel pomeriggio il Consiglio dei Ministri (previsto a partire dalle ore 14) varera’ il ddl di stabilita’ (la vecchia legge finanziaria). Sulla bocciatura dell’articolo 1 del rendiconto generale per il bilancio dello Stato 2010, Berlusconi si e’ scusato ed ha annunciato: “Vareremo un nuovo ddl che presenteremo al Senato”. Presto l’esecutivo varera’ anche il decreto legge sviluppo: “Ci stiamo lavorando intensamente”.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: