Un uomo ha dato fuoco a un barbone ed e’ fuggito la notte scorsa a Catania, dove e’ in corso una caccia all’uomo da parte delle forze dell’ordine che ipotizzano si tratti di uno squilibrato. In fin di vita il clochard, non ancora identificato e dell’apparente eta’ di 50 anni. E’ ricoverato nell’ospedale Cannizzaro con ustioni sul novanta per cento del corpo. E’ stato attaccato in una stazione di servizio Tamoil tra le vie Ventimiglia e Vittorio Emanuele, nel centro della citta’ poco distante dal Teatro Massimo Bellini, dallo sconosciuto che gli ha dato fuoco e si e’ allontanato per poi appiccare le fiamme ad alcuni cassonetti di rifiuti nella zona.
  Gli investigatori stanno cercando di capire se qualcuna delle telecamere degli impianti di videosorveglianza in quelle strade possa aver ripreso qualcosa.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: